Info corso

crediti ECM
3,6
Periodo
on-line fino al 25/12/2020
Codice ECM
38-310750
Destinatari

Medico Chirurgo; Psicologo; Farmacista; Veterinario; Biologo; Infermiere; Infermiere Pediatrico; Igienista Dentale; Fisico; Assistente Sanitario; Odontoiatra; Chimico; Dietista; Educatore Professionale; Tecnico della Prevenzione nell'Ambiente e nei Luoghi di Lavoro; Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico; Fisioterapista

Non sono possibili nuove registrazioni, mentre i corsisti precedentemente registrati possono ancora accedere alle lezioni.

Programma

 

Moderatore:
Deborah Traversi
Professore Associato Igiene generale e applicata, Università degli Studi di Torino


10.45-10.50
Introduzione
Italo F. Angelillo
Professore Ordinario Igiene generale e applicata, Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”
Presidente Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SItI)


10.50-11.10
Capacity building dei professionisti sanitari nell’era delle scienze omiche: i risultati delle Azioni Centrali condotte per un uso responsabile delle tecnologie omiche
Giovanna Elisa Calabrò
Professore a contratto Igiene generale e applicata, Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma


11.10-11.30
La Medicina personalizzata del cancro: ricadute in Sanità Pubblica
Alberto Izzotti
Professore Ordinario Igiene generale e applicata, Università degli Studi di Genova


11.30-11.50
Epigenetica e stili di vita: approcci di Sanità Pubblica nelle diverse fasi della vita
Antonella Agodi
Professore Ordinario Igiene generale e applicata, Università degli Studi di Catania


11.50-12.10
Citizen engagement nella medicina di precisione: risultati dei progetti European network staff eXchange for integrAting precision health in the health Care sysTems (ExACT) e The Innovative Partnership for Action Against Cancer (iPAAC)
Stefania Boccia
Professore Ordinario Igiene generale e applicata, Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma


12.10-12.30
Discussione

Presentazione del corso

I miglioramenti registrati negli ultimi anni nella qualità del sequenziamento, nella riduzione dei costi associati e in una complessiva evoluzione delle scienze omiche hanno favorito lo sviluppo della medicina personalizzata o di precisione. La sanità pubblica di precisione consiste nel fornire il giusto intervento, alla popolazione che ne ha necessità nel momento e con la modalità opportune. Significa quindi promuovere metodologie più accurate per identificare e misurare le patologie ma anche le esposizioni, i comportamenti e la suscettibilità.

In questa sessione analizzeremo la situazione italiana partendo dall’applicazione del piano genomica in Italia, approfondiremo alcuni ambiti di applicazione specifici e discuteremo del coinvolgimento attivo della popolazione. La sanità pubblica di precisione è in evoluzione e non è legata semplicemente a geni, trattamenti e malattia ma alla precisa identificazione e risposta ai bisogni di salute.