Info corso

crediti ECM
3,6
Periodo
on-line fino al 03/10/2021
Codice ECM
38-332132
Destinatari
partecipazione aperta a tutti
Help desk
Per informazioni contattare l'indirizzo email: c.magri@planning.it
Tel: --

Programma del corso

Moderatori:
Carlo Favaretti, Coordinatore Gruppo di Lavoro Leadership in Sanità Società Italiana Igiene e Medicina Preventiva (S.It.I.), Centro di Ricerca sulla Leadership in Medicina presso l’U.C.S.C. di Roma
Daniel Fiacchini, Coordinatore Gruppo di Lavoro Comunicazione e Sanità Pubblica Società Italiana Igiene e Medicina Preventiva (S.It.I.), Dirigente Medico in Igiene e Medicina Preventiva, Dipartimento di Prevenzione ASUR, Area Vasta 2, Fabriano e Senigallia

 


17:00-19:00Tavola Rotonda
Guidare e comunicare le azioni di contrasto all’esitazione vaccinale durante la pandemia da SARS-CoV-2

Discussants:
Michele Conversano, Direttore, Dipartimento di Prevenzione ASL Taranto
Maria Rosaria Gualano, Professore associato, Igiene Generale ed Applicata, Università degli Studi Torino
Teresa Gavaruzzi, Ricercatrice, Università degli Studi di Padova
Roberto Croci, Specializzando, Igiene e Medicina Preventiva, Università Vita-Salute San Raffaele

Presentazione del corso

Il webinar sarà organizzato da 3 Gruppi di Lavoro (Leadership, Comunicazione, Vaccini e Politiche vaccinali) e il Gruppo Comunicazione della Consulta degli specializzandi. L’evento si svolgerà in modalità tavola rotonda, con interventi brevi e la possibilità che ciascun relatore, dal proprio angolo visuale, porti la propria esperienza e le proprie conoscenze in relazione ai principali determinanti di esitazione vaccinale in epoca Covid-19 e azioni, iniziative, proposte per farvi fronte.

Ogni articolazione del Servizio Sanitario Nazionale è impegnata nell’erogazione delle vaccinazioni anti-covid-19. Un impegno epocale che sta coinvolgendo in prima linea molti igienisti. Il problema dell’esitazione vaccinale nei confronti dei vaccini anti covid-19 è fenomeno rilevante e degno di particolare attenzione, specialmente in questo periodo, caratterizzato dalla marcata esitazione vaccinale emersa nei confronti di specifici vaccini e dalla possibilità che nel proseguo della campagna vaccinale emergano ulteriori forme di sfiducia o resistenza alle vaccinazioni.